A differenza di altri giornali, non abbiamo creato un paywall (muro a pagamento): vogliamo mantenere il nostro giornale il più aperto possibile. Il giornalismo di VoxPublica impiega molto tempo, denaro e duro lavoro per produrre la qualità che state cercando. Se vogliamo restare indipendenti non possiamo essere finanziati dalla pubblicità, abbiamo quindi bisogno che i Lettori ci finanzino. Se vi piace quello che scriviamo contribuite a difenderlo, con voi il nostro futuro e il giornalismo libero saranno più sicuri. 
SOSTIENICI CON 3 EURO AL MESE
"Se l'Italia vuole un trattamento particolare supplementare, questo vorrebbe dire la fine dell'euro. Bisogna essere molto rigidi". A scandirlo è stato il presidente della Commissione Ue, Jean-Claud Juncker. Nel corso di un intervento in Germania, riferito da alcuni media...

Non solo "terrorismo mediatico sullo spread". Dopo lo sfogo sul Blog delle Stelle e su Facebook contro l'opposizione "e il loro giornali", ospite ieri sera di Massimo Giletti su La7, il vicepremier Luigi Di Maio ha assicurato ancora una volta la stabilità del governo giallo...

Il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio va all'attacco di Pd e Forza Italia definendoli degli "irresponsabili nemici dell'Italia". "Non riescono a fare un'opposizione politica e quindi con i loro giornali - scrive sul Blog delle Stelle - creano terrorismo...

"Adesso nasce il team mani di forbice che comincerà a tagliare tutto quello che è inutile". Lo annuncia il ministro dello Sviluppo economico e vicepremier Luigi Di Maio, parlando delle coperture della manovra finanziaria a margine del Global Forum per la democrazia diretta, in Campidoglio...

"E' la manovra del cambiamento". Così i due vicepremier, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, hanno commentato l'accordo raggiunto ieri sera sul documento finanziario che fissa l'asticella del rapporto deficit/Pil al 2,4% per i prossimi tre anni. Dopo ore di trattative ed un...

Manovra, l'accordo c'è. L'intesa sul Def è stata raggiunta fissando l'asticella del rapporto deficit/Pil al 2,4% . "Siamo soddisfatti, è la manovra del cambiamento" hanno dichiarato i due vicepremier, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, in una nota congiunta. Nonostante il...

LEGA TIVOLI
Vincenzo Tropiano
"Vince la squadra, a prescindere dal candidato sindaco". Vincenzo Tropiano è entusiasta di proporre ai suoi concittadini un progetto mirato "al radicale cambiamento della nostra città. Un nuovo 'volto' condiviso"

La Commissione di Vigilanza ha dato semaforo verde alla nomina di Marcello Foa alla presidenza della Rai. Con 27 voti favorevoli, tre contrari, una scheda bianca e una nulla, il giornalista incassa quindi il via libera dell'organo della tv di Stato. La maggioranza necessaria perché Foa...

"Nessun accordicchio con i Cinque stelle. Dobbiamo riconquistare un popolo". Nicola Zingaretti ha affidato a Twitter la replica a Matteo Renzi, che in tv aveva bocciato la sua candidatura alla segreteria del Pd perché "ambiguo con il M5s". Il governatore del Lazio ha rilanciato...

Dopo giorni di gelo, con la partita del Def ancora da chiudere, lo scontro sul deficit esplode a distanza. Sono passate da poco le 8 di mercoledì quando Di Maio annuncia che il 2% del rapporto deficit-pil nel 2019 "non è un tabù". Sia chiaro, sottolinea il vicepremier, "voglio...

Allentare i vincoli di bilancio portando il rapporto deficit/Pil al 2,4%. A quanto apprende l'Adnkronos da fonti di governo M5S, è questa la richiesta che i 5 Stelle e la Lega vorrebbero sottoporre al ministro del Tesoro, Giovanni Tria.

Ore decisive per la partita di viale Mazzini. In queste ore il cda Rai dovrebbe dare il via libera a Marcello Foa per la presidenza, lasciando finalmente al direttore generale, Fabrizio Salini, la possibilità di procedere sulle nomine, rispetto alle quale è iniziato il countdown.

Pagine

Abbonamento a Politica Italiana