A differenza di altri giornali, non abbiamo creato un paywall (muro a pagamento): vogliamo mantenere il nostro giornale il più aperto possibile. Il giornalismo di VoxPublica impiega molto tempo, denaro e duro lavoro per produrre la qualità che state cercando. Se vogliamo restare indipendenti non possiamo essere finanziati dalla pubblicità, abbiamo quindi bisogno che i Lettori ci finanzino. Se vi piace quello che scriviamo contribuite a difenderlo, con voi il nostro futuro e il giornalismo libero saranno più sicuri. 
SOSTIENICI CON 3 EURO AL MESE

L’implosione

L’implosione

Sommario: 
Che la popolazione mondiale stia “esplodendo” è un concetto talmente ripetuto e riaffermato negli ultimi decenni - anzi, nei secoli- che è difficile rendersi conto che non sia più così. L’allarme fu suonato per la prima volta dal pastore anglicano inglese Thomas Robert Malthus nel 1789 con la pubblicazione del suo “Saggio sul principio della popolazione e i suoi effetti sullo sviluppo futuro della società”.

 Sostenne che l'incremento demografico avrebbe spinto a coltivare terre sempre meno fertili, portando dunque a terribili carestie, poiché la popolazione tenderebbe a crescere in progressione geometrica, mentre la disponibilità di alimenti crescerebbe invece in progressione aritmetica.

Pagine

Abbonamento a RSS - Nota Diplomatica