A differenza di altri giornali, non abbiamo creato un paywall (muro a pagamento): vogliamo mantenere il nostro giornale il più aperto possibile. Il giornalismo di VoxPublica impiega molto tempo, denaro e duro lavoro per produrre la qualità che state cercando. Se vogliamo restare indipendenti non possiamo essere finanziati dalla pubblicità, abbiamo quindi bisogno che i Lettori ci finanzino. Se vi piace quello che scriviamo contribuite a difenderlo, con voi il nostro futuro e il giornalismo libero saranno più sicuri. 
SOSTIENICI CON 3 EURO AL MESE

Sri Lanka, ancora paura

Sri Lanka, ancora paura

Sommario: 
Nuova esplosione nello Sri Lanka e operazioni della polizia senza sosta. Una deflagrazione è avvenuta davanti alla chiesa di Sant'Antonio, a Colombo, e ha scatenato il panico e la fuga dei presenti. Secondo un giornalista del 'Guardian' presente sul posto, si sarebbe trattato di una "piccola esplosione" davanti alla chiesa già colpita. Per la 'Bbc' la detonazione è avvenuta "nel momento in cui personale delle forze di sicurezza cercava di neutralizzare un ordigno individuato in un veicolo". Inoltre, un pacco sospetto è stato individuato a Fort, distretto finanziario di Colombo: l'area è stata evacuata e la polizia ispeziona i luoghi. E sempre le forze di sicurezza impegnate nelle ricerche e nelle indagini hanno trovato 87 detonatori vicino a una fermata dell'autobus nella Capitale.

FERITO IN MODO LIEVE CRONISTA DI REPUBBLICA - In conseguenza dell'esplosione della bomba nei pressi della chiesa di Sant'Antonio è rimasto ferito in modo lieve il giornalista di Repubblica Raimondo Bultrini. Ne dà notizia il sito di Repubblica.

Pagine

Abbonamento a RSS - Cronaca Estera