A differenza di altri giornali, non abbiamo creato un paywall (muro a pagamento): vogliamo mantenere il nostro giornale il più aperto possibile. Il giornalismo di VoxPublica impiega molto tempo, denaro e duro lavoro per produrre la qualità che state cercando. Se vogliamo restare indipendenti non possiamo essere finanziati dalla pubblicità, abbiamo quindi bisogno che i Lettori ci finanzino. Se vi piace quello che scriviamo contribuite a difenderlo, con voi il nostro futuro e il giornalismo libero saranno più sicuri. 
SOSTIENICI CON 3 EURO AL MESE
“Best Car to Buy 2019” secondo “The Car Connection”

Subaru Forester MY19, ancora più sicura

Subaru Forester MY 2019 la sicurezza è in primo piano
Nata per esplorare. Si diverte a viaggiare. La sua struttura è più robusta sotto ogni punto di vista, e conquisterà con la sua versatilità e un look grintoso.
La Subaru Forester MY19 resta fedele alla filosofia progettuale della Casa delle Pleiadi di realizzare vetture capaci di tutto e di andare ovunque in tutta sicurezza. Proprio per garantire gli standard più elevati in quest’ultimo aspetto, tutti gli allestimenti della Forester MY19 comprendono di serie l’EyeSight v3, l’innovativo sistema di assistenza alla guida Subaru che contribuisce a renderla una best-in-class per ciò che concerne la sicurezza. Lanciato per la prima volta in Giappone nel 2008, l’EyeSight è oggi distribuito a livello globale e le vendite cumulative di veicoli Subaru che ne sono equipaggiati superano i due milioni. Subaru continua a implementare le proprie tecnologie di sicurezza primaria, attiva, passiva e preventiva seguendo il principio dell’all-around safety che sta alla base di un’esperienza di guida caratterizzata da “enjoyment and peace of mind” per tutti i guidatori e i passeggeri. I dati ottenuti da una ricerca condotta da Subaru Europe - riassunti nell’infografica  che segue - dimostrano quanto l’EyeSight sia determinante al momento dell’acquisto per i clienti e quanto migliori la loro esperienza di guida.

L’impegno profuso per garantire i più alti livelli di sicurezza anche per i pedoni oltre che per chi si trova all’interno dell’abitacolo è stato certificato dal rating massimo di Advanced Safety Vehicle Triple Plus (ASV +++) ricevuto nel corso della valutazione sulla sicurezza preventiva del Japan New Car Assessment Program (JNCAP), condotta dal Ministero Giapponese del Territorio, delle Infrastrutture e dei Trasporti (MLIT) e dall’Agenzia Nazionale per la sicurezza automobilistica e il supporto alle vittime di incidenti (NASVA). Da quest’anno fiscale, alla valutazione sulla sicurezza preventiva JNCAP è stato aggiunto il test Pedestrian Autonomous Emergency Braking Systems (AEBS – Sistemi di frenata d’emergenza autonoma per i pedoni) in condizione notturna con strada illuminata e un test di controllo del sistema di accelerazione in seguito ad un errato uso del pedale. La Forester si è comportata molto bene in questi nuovi test, così come in una serie di test tradizionali, e ha ottenuto il rating ASV+++ con un totale di 122,3 punti.

La vettura assicura allo stesso tempo controllo, stabilità e agilità. Le auto Subaru hanno la capacità di dare sicurezza e fiducia, grazie alla presenza stabile della trazione integrale Symmetrical AWD, abbinata al Motore Subaru Boxer, che genera un equilibrio unico. Questo sistema offre in ogni momento una efficiente trazione su tutte e quattro le ruote per un migliore controllo su ogni tipo di strada, anche nelle peggiori condizioni. Permette un eccellente bilanciamento laterale e grande precisione durante la guida, grazie alla disposizione longitudinale dei suoi gruppi principali, mentre il baricentro basso offre coinvolgimento e prontezza di risposta.

Gli esclusivi vantaggi della trazione Symmetrical AWD assicurano una maneggevolezza straordinaria e aiutano a evitare i pericoli. Pochi altri SUV trasmettono lo stesso senso di fiducia e la prontezza di risposta della nuova Forester, e la ragione principale si trova sotto al cofano: il Motore Boxer Subaru. La configurazione a cilindri orizzontali contrapposti con i pistoni a 180° dà origine a un gruppo più basso e piatto rispetto alle altre tipologie di motore. Ciò conferisce al propulsore, e quindi alla vettura nel suo complesso, un baricentro più basso e un maggiore equilibrio. Inoltre il movimento dei pistoni in opposizione fra loro contribuisce naturalmente a ridurre le vibrazioni. Quest’ultima versione del SUV del produttore giapponese ha già ricevuto un prestigioso riconoscimento oltreoceano.

Subaru of America ha annunciato che la Forester MY19 è stata nominata Best Car to Buy 2019 da The Car Connection. Il SUV ha ottenuto il riconoscimento grazie ai migliori punteggi ottenuti per quanto riguarda la sicurezza, l’utilizzo e il valore. The Car Connection ha preferito la Subaru Forester ad altri 9 competitor, i quali erano stati nominati tra i modelli nuovi o che hanno avuto un restyling e che hanno ricevuto il punteggio Massimo nel “TCC Rating system”. Il sistema di punteggio è basato su sicurezza, comfort, utilità, consumi, prestazioni e stile. La Forester è la prima auto capace di ripetersi nei nove anni di vita del premio.

“La Subaru Forester ha avuto la meglio su tutti i suoi rivali grazie a una qualità eccezionale. Con meno di 30.000 dollari le famiglie possono avere un abitacolo estremamente spazioso e confortevole, una perfetta trazione integrale con una reputazione storica e meritata per la sicurezza e la durata” - ha dichiarato Marty Padgett, direttore editoriale di The Car Connection, Motor Authority e Green Car Reports - “Non c'è un briciolo di rivoluzione nella Forester. Solo qualità su tutta la linea.”

“Siamo estremamente orgogliosi che la nuova Forester abbia vinto il titolo di Best Car to Buy 2019 di The Car Connection" ha dichiarato Thomas J. Doll, Presidente e CEO di Subaru of America “Per più di 20 anni la Forester ha rappresentato il nostro impegno nel voler fornire ai clienti dei veicoli realizzati con i più alti standard di sicurezza, versatilità e affidabilità per un grande valore”. La nuova Forester MY19 è in distribuzione in questi giorni presso la rete dei dealer Subaru e sarà disponibile in tre allestimenti: Free, Style e Premium. Tutti sono equipaggiati con il quattro cilindri boxer 2 litri benzina accoppiato alla trasmissione Lineartronic CVT e al Symmetrical All-Wheel Drive. Le altre novità introdotte rispetto al model year precedente, disponibili esclusivamente nell’allestimento Premium, sono i sedili posteriori e il volante riscaldabili e gli interni in pelle nella nuova colorazione brown.

Categoria:

Ritratto di Tiziano Argazzi

Biografia

Tiziano Argazzi, giornalista pubblicista. I capelli bianchi, al pari dell’età, aumentano ma la passione per il turismo non accenna a diminuire. Da anni si diletta a scrivere di viaggi, vacanze e tempo libero, inserendo anche suggerimenti enogastronomici. Più recentemente, ha iniziato ad occuparsi anche di auto e motori. Fa parte di Neos, l’associazione che dal 1998 unisce giornalisti e fotografi che viaggiano per il mondo e lo documentano con parole e immagini e di Uiga l’Unione italiana giornalisti dell’automotive.