A differenza di altri giornali, non abbiamo creato un paywall (muro a pagamento): vogliamo mantenere il nostro giornale il più aperto possibile. Il giornalismo di VoxPublica impiega molto tempo, denaro e duro lavoro per produrre la qualità che state cercando. Se vogliamo restare indipendenti non possiamo essere finanziati dalla pubblicità, abbiamo quindi bisogno che i Lettori ci finanzino. Se vi piace quello che scriviamo contribuite a difenderlo, con voi il nostro futuro e il giornalismo libero saranno più sicuri. 
SOSTIENICI CON 3 EURO AL MESE

MotoGp: Australia, la pole è di Marquez

Marc Marquez non rallenta e, nonostante la conferma del titolo di campione del mondo MotoGp ottenuta in Giappone, anche in Australia promette un fine settimana da protagonista.

Con il tempo di 1'29"199 lo spagnolo della Honda ha infatti ottenuto la pole a Phillip Island - la sesta della stagione - e domani scatterà dalla prima fila, affiancato dalle Yamaha di Maverick Vinales e Johann Zarco.
Sulla pista resa umida da qualche goccia di pioggia caduta all'inizio della Q2, è andato bene Andrea Iannone (Suzuki) che con il quarto tempo apre la seconda fila, mentre Valentino Rossi apre la terza, con il settimo. Ottavo Andrea Petrucci (Ducati).
Indietro Andrea Dovizioso, solo nono con la Ducati e staccato di 1"320 da Marquez. Per il forlivese, perso matematicamente il titolo, è evidentemente arrivato un calo di tensione, accompagnato dalla peggior qualifica dell'anno.

Categoria: