A differenza di altri giornali, non abbiamo creato un paywall (muro a pagamento): vogliamo mantenere il nostro giornale il più aperto possibile. Il giornalismo di VoxPublica impiega molto tempo, denaro e duro lavoro per produrre la qualità che state cercando. Se vogliamo restare indipendenti non possiamo essere finanziati dalla pubblicità, abbiamo quindi bisogno che i Lettori ci finanzino. Se vi piace quello che scriviamo contribuite a difenderlo, con voi il nostro futuro e il giornalismo libero saranno più sicuri. 
SOSTIENICI CON 3 EURO AL MESE

Aquarius, la Francia dice no

"Il giorno in cui una nave arriverà davanti a Marsiglia con delle persone in difficoltà, naturalmente noi le prenderemo. Non è questo oggi il caso dell'Aquarius".

Lo ha detto il ministro dell'Economia francese Bruno Le Maire, parlando a Bfm Tv, a proposito della nave delle ong Sos Mediterranee e Medici senza frontiere a bordo della quale si trovano 58 migranti recuperati nei giorni scorsi al largo delle coste libiche e a cui Panama ha tolto la bandiera. "Il porto di Marsiglia non è il più vicino" alla zona in cui i migranti sono stati salvati, "la Francia dice no", ha scandito. Ieri, le due ong - di fronte al rifiuto di Italia e Malta di far attraccare l'Aquarius nei loro porti - avevano annunciato di aver fatto rotta verso il porto di Marsiglia, da dove la nave era salpata la settimana scorsa.

Categoria: