A differenza di altri giornali, non abbiamo creato un paywall (muro a pagamento): vogliamo mantenere il nostro giornale il più aperto possibile. Il giornalismo di VoxPublica impiega molto tempo, denaro e duro lavoro per produrre la qualità che state cercando. Se vogliamo restare indipendenti non possiamo essere finanziati dalla pubblicità, abbiamo quindi bisogno che i Lettori ci finanzino. Se vi piace quello che scriviamo contribuite a difenderlo, con voi il nostro futuro e il giornalismo libero saranno più sicuri. 
SOSTIENICI CON 3 EURO AL MESE

Previsioni meteo 16 maggio 2018

Sull’Italia si prevede

Nord:

- al primo mattino addensamenti nuvolosi a ridosso dei rilievi alpini e prealpini e su Piemonte e Liguria, con possibilita' di qualche isolato debole rovescio o temporale; parzialmente nuvoloso sul resto del nord.
- dalla seconda parte della mattinata generale aumento della nuvolosita'.
Nel pomeriggio fenomeni a carattere sparso interesseranno l'intera area montuosa mentre isolate precipitazioni e occasionali temporali si manifesteranno sulle pianure.
Dalla sera nubi e fenomeni in diradamento con residue precipitazioni solo su alpi centro orientali.

Centro e Sardegna:

- sulle regioni peninsulari cielo nuvoloso al mattino con nubi in progressiva intensificazione nel corso del giorno. Le precipitazioni isolate al mattino diverranno sparse e localmente temporalesche nel pomeriggio. In serata i fenomeni divengono meno probabili e di debole intensita'.
- sulla Sardegna cielo da irregolarmente nuvoloso a nuvoloso con possibilita' di isolate precipitazioni e locali temporali.

Sud e Sicilia:

- su Campania, aree interne del Molise, Basilicata tirrenica e coste tirreniche della Calabria, alternanza tra schiarite ed annuvolamenti, quest'ultimi risulteranno associati a qualche isolata precipitazione.
- da poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso sul resto del settore.

Temperature:

- minime diminuzione su Sicilia, Calabria centromeridionale, puglia, Basilicata orientale, Calabria ionica e parte centrosettentrionale del triveneto, in aumento altrove;
- massime in rialzo, anche marcato, su tutto il paese.

Venti:
- generalmente deboli, di direzione variabile o dai quadranti sud occidentali. Locali rinforzi di maestrale sulla Sardegna.

Mari:

- molto mosso il Mar di Sardegna;
- da mossi a molto mossi il Canale Di Sardegna ed il Mar Ligure;
- mossi il tirreno e lo Stretto Di Sicilia;
- da poco mossi a mossi gli altri bacini.

Informazioni elaborate dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e pubblicate sul sito www.meteoam.it

Categoria: