A differenza di altri giornali, non abbiamo creato un paywall (muro a pagamento): vogliamo mantenere il nostro giornale il più aperto possibile. Il giornalismo di VoxPublica impiega molto tempo, denaro e duro lavoro per produrre la qualità che state cercando. Se vogliamo restare indipendenti non possiamo essere finanziati dalla pubblicità, abbiamo quindi bisogno che i Lettori ci finanzino. Se vi piace quello che scriviamo contribuite a difenderlo, con voi il nostro futuro e il giornalismo libero saranno più sicuri. 
SOSTIENICI CON 3 EURO AL MESE
ISOLA DI COCHE

Una piccola isola piena di fascino

Al sud di Margarita, si trova quest'arida isola; si alza a 60 metri sul livello del mare, è lunga 11 Km. e larga 6.

Conforma il Municipio Villalba, avendo come Capitale, San Pedro de Coche, nella Parrochia Vicente Fuentes. L'altre città di Coche sono Il Bichar, Guinima, Il Amparo, Il Guamache e L'Uva.
La attività da pesca domina come il mezzo principale di vita e le sue saline producono una gran quantità di sale, considerata come la migliore. All'inizio del XVI secolo fu abitata per i colonizzatori che sfruttavano i ricchi letti di perle delle saline. Coche soffrì lo stesso maremoto di 1541 che distrusse a Cubagua, ma non è rimasta così severamente danneggiata come quell'isola.
Il 25 aprile 1815, la nave San Pedro di Alcántara, che aveva portato il maresciallo superiore spagnolo Don Pablo Morillo alla testa di 15 mila uomini per placare l'insurrezione in Venezuela, si ha affondato repentinamente in queste acque, e tuttavia è lì, nel fondo del mare. Coche oltre ad essere un'isola piena di storia, è uno dei luoghi turistici che meno è stato influenzato per l'uomo.
Coche conta con gli hotel che hanno rispettato l'equilibrio naturale dell'isola, costruendo le sue installazioni di fronte a un mare calme e con brezza costante, ideale per quei che godono di scivolarsi sulle onde con la sua tavola da surf e la sua vela. Gli europee sono i cui più godono del fascino che sveglia la spiaggia La Punta, particolarmente fra cui praticano gli sport acquatici.

Categoria:

Ritratto di Mauro D'Agostino

Biografia

Mauro D'Agostino nasce a Collecorvino, in provincia di Pescara nel 1955. Collabora con diverse testate giornalistiche producendo documentari in giro per il mondo. Nel 2017 è stato responsabile per l'Abruzzo del quotidiano online Corrierequotidiano.it. Nel 2018 è tra i cofondatori del quotidiano online VoxPublica.it